Diffusione foto e video da parte di esercenti le professioni sanitarie realizzati all’interno di strutture sanitarie

Il dilagante fenomeno della pubblicazione di fotografie e selfies sui social networks prodotti dai professionisti sanitari durante l’esercizio dell’attività lavorativa all’interno di strutture sanitarie, da tempo ha richiamato l’attenzione del Ministro della salute (Direzione Generale delle Professioni Sanitarie e delle Risorse Umane del SSN).

Al fine di contrastare il fenomeno che compromette l’immagine dei professionisti, della struttura, nonché, il rapporto di fiducia tra la persona assistita ed il sistema sanitario nella sua globalità, il Ministero ha invitato questa Federazione a rappresentare ai propri Iscritti l’importanza del fenomeno che, in taluni casi, può mettere a rischio la tutela della privacy del paziente.

La Federazione Nazionale dei Collegi delle Ostetriche, nel sottolineare l’importanza dell’adozione di comportamenti deontologicamente corretti a tutela della Persona, della Struttura/Sistema e della Professione, invita a non sottovalutare la problematica ben esposta nella nota n. 0018082 del 29 marzo 2017 che qui si allega.

 

Allegati:

Nota del Ministero della Salute

Circolare 10/2017 FNCO

Esprimi la tua opinione sull’allattamento in pubblico: Partecipa al sondaggio anonimo

Il sondaggio ha lo scopo di raccogliere dati importanti relativi ai disagi e alle discriminazioni che le donne vivono in Italia quando decidono di allattare in luoghi pubblici. Il sondaggio è anonimo ed è rivolto a chiunque desideri rilasciare una sua opinione in merito all’argomento.
Verranno resi noti gli esiti di questa indagine successivamente.

Indagine CRESME – Comitato Unico delle Professioni (CUP) – Circolare 7/2017

“La FNCO, insieme al CUP, sta realizzando un’indagine sulla condizione e sul ruolo strategico svolto dalle professioni regolamentate nell’economia italiana.

[…] Il questionario, composto da una parte generale e da un approfondimento tematico sulla professione
ostetrica, è composto quasi esclusivamente da rispose chiuse e può essere completato in un tempo
molto breve. L’indagine si svolge on line, in maniera del tutto anonima, con la possibilità di
compilazione in diversi momenti, collegandosi al seguente link: http://cup.questionario.cresme.it/

Clicca QUI per scaricare la circolare